Webinar 4 – Yes, we can (no can/cer): curare i tumori con la chemioterapia e l’immunoterapia

  • Categoria dell'articolo:News

AGGIORNAMENTO DEL 10/11/2023

VEDI LA REGISTRAZIONE

 

Programma dell’evento: 9 Novembre 2023

10:00 Introduzione e moderazione

Daniele Pasquinucci, Centro Europe Direct di Siena – Presentazione

10:15 Curare il tumore con l’immunoterapia

Anna Maria Di Giacomo, Università di Siena, Dipartimento di Oncologia, Fondazione Nibit – Presentazione

10:40 Curare il tumore con la chemioterapia

Marco Russano oncologo, Policlinico Universitario Campus Biomedico – Presentazione

11:05 Presentazione della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico

Paola Raschielli, Area Comunicazione, Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico  – Presentazione

11:15 Domande e risposte

11:30 Chiusura lavori

 

Il presente webinar mira ad illustrare ai cittadini la differenza nella cura dei tumori con la chemioterapia e con l’immunoterapia e in quali tipi di tumori si può fare ricorso all’immunoterapia.

L’immunoterapia è la nuova frontiera della cura ai tumori e oggi dà risultati promettenti in molte neoplasie per le quali, in passato, le cure erano innefficaci. Generalmente considerata più leggera della «vecchia» chemioterapia, non è però esente da tossicità ed effetti collaterali, che possono essere anche pesanti e che vanno correttamente riconosciuti e trattati. L’immunoterapia utilizza il sistema immunitario del nostro organismo, in precedenza bloccato dal tumore, come un’arma contro il cancro, piuttosto che mirare direttamente a distruggere le cellule neoplastiche come fanno la chemioterapia, la radioterapia e i farmaci a bersaglio molecolare. In particolare la chemioterapia punta a uccidere le cellule cancerose danneggiandole in modo tale che non possano riprodursi e diffondersi. Il suo meccanismo d’azione, però, non permette di agire soltanto sulle cellule malate e in molti casi colpisce anche quelle sane, provocando così alcuni degli effetti collaterali più noti quali la perdita dei capelli, nausea, stipsi, diarrea e la riduzione delle cellule del sangue (globuli bianchi, globuli rossi e piastrine).

Il cancro ci riguarda tutti, in un modo o nell’altro. Nel 2020 sono state 2,7 milioni le persone nell’Unione Europea cui è stato diagnosticato un cancro e ulteriori 1,3 milioni hanno perso la vita a causa di questa malattia. Una diagnosi di cancro non solo ha pesanti conseguenze per i pazienti, ma incide gravemente anche sulla vita delle loro famiglie e dei loro amici. Attualmente l’Europa rappresenta un decimo della popolazione mondiale, ma conta un quarto dei casi di cancro nel mondo.

L’Europa ha urgente bisogno di un rinnovato impegno a favore della prevenzione, del trattamento e dell’assistenza oncologici, per rispondere alle crescenti sfide poste da questa malattia e per aumentare le possibilità di curarla e sconfiggerla. Il piano europeo di lotta contro il cancro è la risposta dell’UE a queste esigenze.

Il ciclo di webinar “Yes, we can (no can/cer): “Piano europeo di lotta contro il cancro. Focus su seno e polmone” è organizzato dai Centri della rete Europe Direct dell’Università di Chieti, del Comune di Nuoro, della Provincia di VeronaRoma Innovazione operativo presso il Formez PA, dell’Università di Siena, dello Europe Direct Trapani Sicilia del Consorzio Universitario della provincia di Trapani e Europe Direct Venezia Veneto del Comune di Venezia. L’ obiettivo è far conoscere il “Piano europeo di lotta contro il cancro” e l’impegno dell’UE per contrastare questa malattia e promuovere una vera politica sanitaria europea, al fine di proteggere più efficacemente la salute dei cittadini ed essere quindi maggiormente sicura e resiliente.

Il ciclo di webinar, che si configura come percorso formativo/informativo, si focalizza sul cancro al polmone e al seno con lo scopo di fornire conoscenza, e dunque consapevolezza, su queste malattie e sensibilizzare alla loro prevenzione, contribuendo così al miglioramento della salute dei cittadini, che equivale a condizione e stimolo per il miglioramento delle condizioni generali di vita della collettività.

Destinatari

Il webinar è destinato a tutti i cittadini e agli operatori sanitari

L’attività di supporto alla comunicazione e disseminazione è realizzata in collaborazione con:

 

CLICCA QUI PER VEDERE IL CALENDARIO DEI WEBINAR Yes, we can (no can/cer)

Condividi